venerdì 30 ottobre 2015

Inci Splend'Or cambiati!

Ciao a Tutti,
faccio questo posto molto veloce, per segnalarvi più che altro la mia delusione...sono tornata da Acqua&Sapone perché avevo quasi finito il balsamo “leggero”, quello di cui vi ho già parlato spesso: il Balsamo Splend'Or al Cocco.
Purtroppo, con mia immensa delusione, è stato cambiato l'INCI! 
Infatti questo era l'INCI accettabile a cui facevo riferimento negli ultimi due annetti:

Splend’Or – Balsamo al Cocco – vecchio INCI:

Aqua, Stearyl Alcohol, Cetyl Alcohol, Cocos Nucifera Oil, Achillea Millefolium Extract, Tilia Tomentosa Extract, Chamomilla Recutita Extract, Althea Officinalis Extract, Malva Sylvestris Extract, Propylene Glycol, Triethylene Glycol, Cetrimonium Chloride, Citric Acid, Magnesium Nitrate, Magnesium Chloride, Parfum, Coumarin, Hexyl Cinnamal, Benzyl alcohol, Methylchloroisothiazolinone, Methylisothiazolinone

300 ml
0,75-1,29 €

questo purtroppo è il nuovo INCI che ho visto da Acqua&Sapone:

Aqua, Stearyl Alcohol, Cetyl Alcohol, Cocos Nucifera Oil, Achillea Millefolium Extract, Tilia Tomentosa Extract, Chamomilla Recutita Extract, Althea Officinalis Extract, Malva Sylvestris Extract, Propylene Glycol, Triethylene Glycol, Cetrimonium Chloride, Beheneth-25, Citric Acid, Magnesium Nitrate, Magnesium Chloride, Parfum, Coumarin, Hexyl Cinnamal, Benzyl alcohol, Methylchloroisothiazolinone, Methylisothiazolinone

Mi sono resa conto che si tratta di un aggiornamento piuttosto recente dal fatto che è stato introdotto un nuovo prodotto nella linea (anche lo shampoo, ma visto che ho sempre considerato buoni solo i balsami non ne starò a parlare).
Ho notato che tutti i balsami di cui vi avevo già parlato hanno un nuovo INCI, ed è pur vero che è stato aggiunto un solo ingrediente, e che effettivamente non è un cambiamento così esagerato, ma rende il prodotto, che già era giusto accettabile, anche per il basso costo, non più accettabile per quanto mi riguarda.
A questo punto penso che cercherò un nuovo balsamo low cost adatto per il cowash, o comunque quando non serve un prodotto particolarmente districante, e di conseguenza si vuole anche guardare al risparmio.

Splend’Or – Balsamo ai Fiori di Mandorlo e Karité – vecchio INCI:

Aqua, Stearyl Alcohol, Ethylhexyl Stearate, Cetyl Alcohol, Glycerin, Butyrospermum Parkii Butter, Prunus Amygdalus Dulcis Fruit Extract, Cetrimonium Chloride, Guar Hydroxypropyltrimonium Chloride, Propylene Glycol, Triethylene Glycol, Citric Acid, Magnesium Nitrate, Magnesium Chloride, Parfum, Hexyl Cinnamal, Benzyl Alcohol, Linalool, Benzyl Benzoate, Benzyl Salicylate, Butylphenyl Methylpropional, Methylchloroisothiazolinone, Methylisothiazolinone, CI 19140

300 ml
0,75-1,29 €

Splend’Or – Balsamo ai Fiori di Mandorlo e Karité – nuovo INCI:

Aqua, Stearyl Alcohol, Ethylhexyl Stearate, Cetyl Alcohol, Glycerin, Butyrospermum Parkii Butter, Prunus Amygdalus Dulcis Fruit Extract, Cetrimonium Chloride, Propylene Glycol, Triethylene Glycol, Beheneth-25, Citric Acid, Magnesium Nitrate, Magnesium Chloride, Parfum, Hexyl Cinnamal, Benzyl Alcohol, Linalool, Benzyl Salicylate, Methylchloroisothiazolinone, Methylisothiazolinone, CI 19140

Anche in questo caso abbiamo l'aggiunta di questo petrolato, ma in questo caso è stato tolto anche il condizionante a base di Guar, oltre che eliminati alcuni allergeni del profumo.
Diciamo che in questo caso non solo è stata fatta un'aggiuntina evitabilissima, ma potrebbe anche essere che si perda potere condizionante.
Purtroppo solo l'utilizzo nella pratica può essere un utile indicatore.

Splend’Or – Balsamo ai Fiori e Bacche di Ribes – vecchio INCI:

Aqua, Stearyl Alcohol, Cetyl Alcohol, Ethylhexyl Stearate, Ribes Nigrum Fruit Extract, Glycerin, Cetrimonium Chloride, Guar Hydroxypropyltrimonium Chloride, Propylene Glycol, Triethylene Glycol, Citric Acid, Magnesium Nitrate, Magnesium Chloride, Limonene, Benzyl Alcohol, Linalool, Hexyl Cinnamal, Methylchloroisothiazolinone, Methylisothiazolinone, CI 14720

300 ml
0,75-1,29 €

Splend’Or – Balsamo ai Fiori e Bacche di Ribes – nuovo INCI:

Aqua, Stearyl Alcohol, Cetyl Alcohol, Ethylhexyl Stearate, Ribes Nigrum Fruit Extract, Glycerin, Cetrimonium Chloride, Propylene Glycol, Triethylene Glycol, Beheneth-25, Citric Acid, Magnesium Nitrate, Magnesium Chloride, Limonene, Benzyl Alcohol, Linalool, Hexyl Cinnamal, Methylchloroisothiazolinone, Methylisothiazolinone, CI 14720

Come nella versione precedente, qui è stato tolto il Guar, e aggiunto il Beheneth-25, per il resto non sono state fatte modifiche rilevabili.
Sono stati mantenuti anche gli allergeni del profumo, il colorante e i soliti conservanti, che già da soli rendono il prodotto giusto accettabile.

Inoltre, questo è il nuovo balsamo, ancora peggio degli altri, anche considerandoli nella nuova versione.

Splend’Or – Balsamo Illuminante Olio Splendente:

Aqua, Cetearyl Alcohol, Cetyl Alcohol, Macadamia Seed Oil Glycereth-8 Esters, Babassu Oil Glycereth-8 Esters, Almond Oil Glycereth-8 Esters, Cetrimonium Chloride, Beheneth-25, Propylene Glycol, Triethylene Glycol, Magnesium Nitrate, Magnesium Chloride, Citric Acid, Parfum, Benzyl Alcohol, Linalool, Benzyl Salicylate, Hexyl Cinnamal, Methylchloroisothiazolinone, Methylisothiazolinone

300 ml
0,75-1,29 €

In questo caso è stato cambiato l'alcolo di base: Cetearilico al posto che Stearilico, quindi già la formula parte con l'essere differente dagli altri 3 prodotti.
Il problema è che qui, oltre ad aver inserito i soliti ingredienti a pallino rosso: conservanti, condizionante (che però serve, qui non ci piove), solventi e Beheneth-25, abbiamo anche un po' di esteri etossilati di diversa provenienza vegetale: Macadamia, Babassu e Mandorla.
Insomma, direi che alla Mirato potevano tirar fuori qualcosa di più naturale, visto che già molte aziende si stanno adeguando all'onda ecobio.
Soprattutto per questi prodotti, che già di loro sono economici, potrebbero almeno non peggiorarli!

Anche per oggi è tutto!
Oggi ho scritto poco, ma ci tenevo ad informarvi sulla novità, anche se negativa!

Rasmus

Si ringraziano il Forum di Lola, il Forum di Sai Cosa Ti Spalmi, Promiseland.it, Biodizionario.it, e la fondazione Wikipedia inesauribili fonti di informazioni e di ispirazione

1 commento:

  1. Si, nel nuovo balsamo Olio splendor, troviamo alcool cetilstearilico, questo è Co-emulsionante di origine vegetale e non apesantisce i capelli, meglio del cetilico.

    RispondiElimina